Come creare il tuo modello amigurumi all’uncinetto

Buongiorno a tutte!

Di recente ho sentito crescere dentro di me l’esigenza di progettare da zero dei modelli all’uncinetto, senza dover ricorrere a quelli presenti in rete.
Credo sia un passo utile e necessario per tutti coloro che hanno acquisito  autonomia e manualità con le tecniche base e che vogliono mettersi alla prova con nuove stimolanti sfide creative.

Perché è così importante progettare un modello amigurumi da zero?

Le ragioni sono tante e tutte meritano di essere approfondite.
La prima è di carattere puramente creativo: progettare uno schema ad hoc significa aver creato un’opera unica e solo nostra, che ci contraddistingue nell’enorme scenario del fai da te.
Inoltre metteremo più cuore in quello che realizzeremo, proprio perché la creazione sarà frutto della nostra inimitabile inventiva.
La seconda ragione riguarda l’onestà intellettuale e, in parte, la legalità.
Se il nostro obiettivo è la vendita del prodotto è necessario che non sia coperto da copyright e diritti d’autore. Qualora vendessimo uno schema come nostro e questo non lo fosse realmente potremmo incorrere nella furia – giustificata – della sua creatrice.
Assicuratevi che il pattern trovato in rete e con cui realizzate i vostri progetti non sia ad uso puramente personale prima di tentarne la vendita.
Per quanto mi riguarda mi piace fare sempre riferimento all’origine del modello che utilizzo per i miei progetti. Ecco perché in questo blog troverete sempre un link all’origine dello schema, nel caso in cui questo non sia stato progettato interamente da me.
Credo fortemente nell’onestà ‘progettuale’ e nella solidarietà tra creative, valori che ritengo fondamentali soprattutto quando le nostre opere mettono radici nel mondo del web.
Per chi fosse interessato ad approfondire la tematica della copia nell’handmade vi consiglio fortemente di leggere Handmade e copia: casi e soluzioni di Francesca Baldassarri, la quale approfondisce molti dei punti a cui io ho solo fatto riferimento.

Progettazione di un modello amigurumi all’uncinetto:

Per continuare il nostro viaggio nella creazione di un modello, vi porterò un esempio semplice ed efficace della figura di un orsetto che ho realizzato qualche giorno fa.

Per prima cosa ho è stato necessario fare un cartamodello.
L’orsetto che ho realizzato ha un corpo perfettamente simmetrico, per cui mi è bastato disegnare il profilo di una delle due parti sulla metà di un foglio piegato.
Una volta soddisfatta del risultato ho provveduto a tagliare il contorno.

02_orsetto

Il corpo del nostro orsetto ha così una linea di contorno definita.
Per realizzare le braccia ho seguito lo stesso metodo: ho disegnato il profilo su foglio sovrapposto ed ho tagliato lungo la linea.
Se arrivati questo punto le proporzioni del vostro progetto non vi soddisfano è il momento di tornare sui vostri passi per aggiustare il modello originario.

Arriva ora il momento progettuale più complesso.
L’obiettivo è procedere alla realizzazione di un modello che sia perfettamente aderente alla linea di contorno del foglio.
Definite il punto di partenza (nel mio caso il punto centrale della testa dell’orsetto) e procedete in verticale. In questo caso il corpo del personaggio è un pezzo unico, perciò ho lavorato in tondo fino ad arrivare alle due zampe.

Il mio consiglio è quello di procedere in modo empirico: lavorate un pezzo ed appoggiate quanto fatto sul vostro cartamodello per capire se togliere o aggiungere punti.
Per procedere con scioltezza è sicuramente necessario avere un po’ di dimestichezza con aumenti e diminuzioni, ma non vi abbattete.
Il risultato sarà assolutamente gratificante e l’esperienza vale più di mille teorie.

03_orsetto

Gli appunti che vedete sul cartamodello sono delle bozze che mi sono appuntata per poter ricostruire il pattern una volta terminato il primo prototipo.
Mi aiuteranno a farne una copia identica senza dover ripassare per il cartamodello.

01_orsetto

Una volta terminato il corpo dell’orsetto sono passata alla realizzazione del muso, delle orecchie e infine delle braccia.
Il cartamodello, in quanto strumento bidimensionale, mi è stato utile per definire la larghezza del muso, mentre ho definito sul momento quanto volessi farlo allungare.

06_orsetto

Per ultima cosa ho applicato le braccia all’orsetto dopo averle imbottite con cura.
Sono solita utilizzare l’interno di un cuscino come imbottitura delle mie creazioni amigurumi, una soluzione durevole ed assolutamente economica.

07_orsetto

Non vi resta che osservare compiaciute la vostra prima vera creazione all’uncinetto!

Spero possiate ritenere utile e stimolante questo articolo.
Io di tanto in tanto lancio uno sguardo al mio orsetto, che ho chiamato ‘Set’, e penso che è bellissimo nel suo essere unico ed imperfetto.

Eleonora

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. araleslumpblog ha detto:

    grazie per i consigli, magari un giorno proverò a crearne uno dal nulla

    1. lebellecrochet ha detto:

      Grazie a te! Vedrai che è un’attività che regala grandi soddisfazioni (:

  2. Kate Alinari ha detto:

    Grazie per aver condiviso il tuo metodo di progettazione 😀 Ognuno ha un suo metodo, credo, ed è bello condividerli. Io assimilo ogni cosa che devo disegnare a dei solidi base o combinazione di essi. Esempio: il corpo di un pinguino è un cilindro con due semisfere una sopra e una sotto, e poi porgetto di conseguenza. Piacere di averti conoscita e grazie per la dritta sul libro!

    1. lebellecrochet ha detto:

      Ciao Kate! Grazie per il tuo commento!
      Sono d’accordo con te, è bello condividere metodi e competenze.
      Seguirò il tuo blog 😉 a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...